Dintorni

La posizione geografica  di Sori e di Villa Soggiorno sul Mare  fa da crocevia ai più importanti borghi della Riviera Ligure. Luoghi caratterizzati da paesaggi suggestivi ed emozionanti, che rendono unici i territori del Golfo Paradiso. Da Recco a Bogliasco, da Camogli a Santa Margherita Ligure, da Portofino alla meravigliosa città di Genova.

Numerose sono le attrattive presenti in questi luoghi. Nella città di Genova  è possibile visitare il famoso Acquario. E’ il più grande d’Europa, è suddiviso in oltre 70 ambienti che ospitano 600 specie marine provenienti da tutti i mari del mondo.

Questa città ha rappresentato una delle più importanti repubbliche marinare. Inoltre è un “museo a cielo aperto” infatti conserva ancora resti di epoca romana e medievale. Gran parte di essi appartengono al Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

E’ possibile visitare i Palazzi Spinola, Ducale e Rolli. Simbolo del centro storico di Genova è la Lanterna alta 77 metri che si erge a circa 177 metri sul livello del mare.

Recco e le sue tradizioni

Antico borgo di marinai, incastonato sulle montagne a ridosso del mare, nel Golfo Paradiso, offre uno splendido paesaggio ed una graziosa spiaggia. Ospita monumenti religiosi come i Santuari della Madonna del Suffragio, di San Michele e del Santissimo Crocifisso

Recco è rinomata per la gastronomia come la prelibata focaccia al formaggio e il saporito pesto, assolutamente da gustare. Ogni anno si organizza la festa dei fuochi; tradizione degli abitanti del borgo marinaro, che vede gareggiare i residente delle diverse contrade.

Consigliata ai turisti la passeggiata al faro, che offre un panorama indimenticabile non lontano da dintorni B&B Genova

Bogliasco e le tipiche bugie

Altro punto turistico molto rinomato della Liguria è Bogliasco. Bagnato da acque cristalline e fondali bassi, sorge in un’insenatura naturale che offre atmosfere tranquille e di grande bellezza. Il suo centro è molto caratteristico: costituito da stradine strette ed edifici colorati. Famoso è il mercato dell’Antiquariato e, la domenica successiva a San Giuseppe, si organizza la Fascioladda, durante la quale è possibile gustare ottimi bomboloni: le tipiche “bugie” e i gustosi krapfen.

Il suggestivo paesaggio di Portofino

Località turistica molto conosciuta a livello internazionale, per i suoi paesaggi unici, molto colorati e pittoreschi a ridosso del mare, è Portofino, a pochi chilometri.

. Sede di importanti manifestazioni mondane come sfilate di moda ed eventi culturali. Il paese presenta una deliziosa piazzetta con piccoli vicoli, ricchi di negozi, boutique, laboratori artigianali, dove si possono acquistare souvenir caratteristici del posto. Molto famosi i ristoranti e le caffetterie, dove fermarsi per deliziare il palato con prelibatezze della cucina genovese e degustare un buonissimo caffè.

Portofino è dominato dal Castello Brown, fortezza militare fino al 1867. Da non perdere è il complesso monumentale Eremo di Niasca: costruito agli inizi del 1800 sui ruderi di un Eremo medioevale dedicato a Sant’Antonio, abitato nel 1300 da monaci eremiti. Situato in una valle boscosa e ricca di felci e piante officinali, un tempo centro di coltivazione dell’ulivo e, successivamente, ceduto a privati che lo trasformarono in mulino.

Camogli il borgo colorato della Riviera

Altro borgo meraviglioso del Golfo Paradiso è Camogli. Di epoca romana e medioevale, ricco di colori e con un antico porticciolo. Tra i monumenti da visitare spiccano: l’Abbazia di San Fruttuoso, il Castello della Dragonara. Ogni anno si organizzano sagre per gustare le prelibatezze locali, tra cui la sagra della croce verde e la sagra del pesce.

Santa Margherita Ligure e i suoi monumenti religiosi

Altro importante punto turistico nelle vicinanze di dintorni B&B Genova, è Santa Margherita Ligure, di origini romane. In epoca medioevale era suddivisa nei due borghi Pescino e Corte, spesso in lotta tra loro. Circondata da rigogliose colline, il borgo è ricco di monumenti religiosi e storici quali: il Castello di Santa Margherita Ligure risalente al 1550 e Villa Durazzo-Centurione. Occasionalmente, ospita mostre, manifestazioni ed eventi culturali.

Le Cinque Terre

La vicinanza alla stazione permette di arrivare alle Cinque Terre in un'ora.

Per chi non ama camminare, il treno rappresenta il modo migliore per visitare tutti i paesini delle Cinque Terre. Fino alla fine dell’800 queste località erano completamente isolate e raggiungibili solamente via mare o a piedi. Nel 1860 (i lavori terminarono nel 1874) la costruzione della prima ferrovia che collega Genova con La Spezia e che attraversa questo meraviglioso territorio quasi esclusivamente in galleria (vennero costruite ben 32 gallerie!) e quindi fortunatamente in maniera discreta e non devastante, ha permesso di visitare i paesi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore con la massima facilità.

I treni locali o regionali, provenienti da Sestri Levante in direzione di La Spezia o viceversa, fermano in tutte le località e si susseguono durante il giorno al ritmo di circa mezzora o un’ora a seconda delle stagioni efermano alla stazione di Sori.